Libretto della caldaia: che cos’è, che informazioni ha e dove va messo

Che cos’è il libretto della caldaia

Il libretto della caldaia è un documento che ha tutto quello che c’è da sapere in merito all’apparecchio in uso. Si tratta di un documento che è una sorta di registro che va aggiornato nel corso del tempo. Il libretto vien dato assieme alla caldaia, a prescindere dal tipo di modello, anno di istallazione etc.

Che informazioni contiene

Il libretto della caldaia ha tutte le informazioni utili in merito all’apparecchio installato. È formato da più pagine e sulla prima vengono indicate le informazioni più importanti. In prima pagina vi è scritto che tipo di caldaia è, il modello, il tipo di combustibile, la potenza, l’anno di installazione e tutto quello che c’è da sapere in merito. Sempre qui, vi è l’indicazione di chi è il responsabile dell’impianto che può cambiare in base ai diversi casi. Vi è anche scritto che ditta di manutenzione e assistenza si deve chiamare per eseguire i normali controlli o in caso di guasto. Ogni volta che il tecnico interviene, deve aggiornare il libretto indicato nell’apposita sezione che cosa è stato fatto e che tipo di intervento è stato eseguito al fine di avere uno storico completo. Anche se la ditta dovesse essere cambiata, sarà facile capire che cosa è stato fatto in passato.

Dove va custodito

Il libretto della caldaia è un documento che è legato all’apparecchio e non al suo responsabile, dato anche che questa figura può variare in base alle diverse situazione. Il libretto va tenuto vicino ala caldaia per essere consultato in caso di bisogno. ciò significa che se il portarlo della casa dove è installata la caldaia dovesse venderla o darla in affitto, non deve portare via il libretto che deve restare acanto alla caldaia. È bene che il libretto passi da un responsabile all’altro che deve sempre chiamare la ditta di manutenzione per assicurarsi del corretto funzionamento dell’apparecchio.

Altri dettagli sono sul sito web www.manutenzionecaldaieroma.com .