La top 5 dei barbecue elettrici

Questa è la classifica dei 5 miglior barbecue elettrico presenti oggi sul mercato in modo di avere un’idea chiara quando si deve scegliere il prodotto migliore in base alle proprie esigenze specifiche.

  1. De’Longhi BQ80. Questo modello è davvero ottimo per chi è alla ricerca di un prodotto compatto e potente allo stesso tempo, grazie a 2450 W che assicurano una cottura veloce e senza troppe attese per il riscaldamento degli elementi che cuociono ogni genere di cibo: dalla carne al pesce, dal formaggio al pane, dalle verdure alla frutta. L’altezza della griglia è regolabile e la si può anche girare a piacere.
  2. Severin PG 2790. Un altro prodotto top è questo modello che ha la piastra in alluminio posizionata proprio sopra le resistenze per una grigliata fast in ogni stagione dell’anno, anche dentro in cucina grazie al fatto che non vengono prodotti fumi e odori forti. La griglia si stacca e può esser messa in lavatrice per poterla pulire senza sforzo.
  3. Princess 112247. Questo ha il vantaggio di sembrare proprio un barbecue anche se è elettrico grazie al supporto che permette di grigliare con energia elettrica, senza dover accendere il fuoco. Lo spazio per cucinare è davvero molto così da poter invitare pareti o anche amici. Il vano sottostante è perfetto per appoggiare strumenti per cucinare o qualsiasi altra cosa si desideri.
  4. oneConcept Dr. Beef. Questo prodotto è simile al precedente perché anch’esso sempre un vero barbecue, ideale per cucinare carne, pesce, formaggio, pane, ortaggi, verdure etc. la potenza è di 2000 W e la temperatura si può impostare a piacere per potere cucinare al meglio ogni pietanza. Il calore viene distribuito uniformemente grazie alla conformazione della griglia, che può essere lavata in lavastoviglie.
  5. Ariete 00C073300AR0 Party Grill. Il prodotto di Ariete è più simile ai primi due poiché è compatto e consente di grigliare anche per poche persone, per un pranzo o una cena diversa dal solito. Questo barbecue elettrico è perfetto per stare anche in cucina, che se c’è poco spazio.